Finalmente hanno montato l’impianto di fotovoltaico nella nostra azienda!

Lo abbiamo posto sopra il tetto del porticato, si tratta di un piccolo impianto che può soddisfare quasi interamente il nostro fabbisogno annuo di energia. 

Useremo energia pulita per le nostre attività… un risparmio energetico nel rispetto dell’ambiente.

L’energia fotovoltaica è energia pulita. L’Italia, anzi la Toscana e più esattamente la nostra Maremma, oltre ad un posto meraviglioso è un luogo in cui il sole non manca di certo, grazie ad esso possiamo ridurre i consumi di energia derivante dai combustibili fossili, e da tutte le altre esauribili, ed inquinanti. Non tutti sanno, e forse non viene detto con l’opportuna forza e chiarezza, che esistono degli incentivi, sotto forma di finanziamenti, a favore di chi installa nella propria abitazione o nella propria azienda, un impianto per la produzione di energia solare.

Il meccanismo funziona pressappoco così: noi utenti dobbiamo sostenere i costi di realizzazione dell’impianto, che è possibile farsi finanziare con un prestito dalle banche che offrono varie soluzioni per questo tipo d’investimento, quindi in realtà non mettiamo direttamente mano al portafogli. Realizzato l’impianto, abbiamo due forme di risparmio, da una parte il minor costo della bolletta per l’energia elettrica, che possiamo arrivare anche ad azzerare, dall’altra i finanziamenti statali che sono stabiliti in rapporto all’energia prodotta tramite il nostro impianto solare.

Questo doppio risparmio, in molti casi, compensa la rata del finanziamento necessario alla realizzazione dell’impianto stesso, per cui il risultato è di non dover sopportare alcun costo iniziale, o comunque un costo molto basso e nel lungo periodo, di avere un utile derivante dal risparmio energetico. Tutto questo senza contare la soddisfazione di sapere che si sta producendo energia in maniera pulita, dando il proprio piccolo contributo alla salvezza del pianeta, il che non mi pare cosa da poco… Va precisato che ognuno deve fare necessariamente i conti in base al proprio caso specifico, per valutarne impatto e convenienza, ma nella maggior parte dei casi il fotovoltaico, grazie anche ai finanziamenti, si rivela essere un investimento vantaggioso, anche in termini economici, oltre che un’azione etica.